BLOG Andrea Secci

Carrara per Francesco Gabbani, un evento che ha unito una città intera

OAuthException: Error validating application. Application has been deleted.

Ho da poco aperto gli occhi dopo una settimana, la più intensa degli ultimi mesi, che porterò nel cuore per sempre…Il gabba per me è un fratello, da sempre. Quindi come qualcuno ha scritto negli ultimi giorni, rendergli omaggio per me è stato più un piacere, che un dovere.

In tanti mi hanno insultato per la scelta del teatro Garibaldi, ma oggi più che mai, sono strafelice della scelta fatta insieme a tutto lo staff ( Comune di Carrara, Radio Nostalgia, BMG e La Musica) di questo grande Show che ha riportato così tanta gente a Carrara di domenica Pomeriggio.

Voglio ringraziare in primis la mia famiglia, Radio Nostalgia, perché non è soltanto un’azienda ma un luogo dove le persone lavorano giorno e notte con un unico scopo, Divertirsi e fare le cose al meglio.

Ringrazio la Dalila che oltre ad essere una grande Tatuatrice è per me una sorella acquisita, che cerca sempre di calmarmi nei miei momenti di follia.

Ringrazio Sergio Gabbani, tutta la famiglia di Francesco e tutti i ragazzi de La Musica che mi hanno sopportato per 15 giorni.

Ringrazio David de Filippi, senza di lui, non sarei mai riuscito a portare a casa la giornata di ieri. Un’altro grande Carrarese che ogni giorno prende la macchina e si guadagna la pagnotta fuori dalla nostra provincia.

Per il comune di Carrara, nonostante le mia polemica iniziale, voglio Ringraziare di cuore Luca Ragoni che ha fatto da collante tra me L’assessore Bernardini che dalla Cina mi ha supportato in tutto, l’assessore Coppola e due persone che si sono sbattute fino alla fine dell’evento, come se fossi stato io, eletto sindaco per una settimana. La Tola e Andrea Giromella. L’ICA di Carrara, i vigili urbani, la polizia di Stato e i Carabinieri.

I ragazzi di e20 che ieri insieme agli uomini di Francesco Menconi e a Manuel Cucurnia hanno curato la sicurezza interna al teatro e sono rimasti al Garibaldi dal mattino fino a dopo cena.

I commercianti di Carrara che già dai primi giorni dopo il festival si era detti pronti ad autotassarsi per creare un evento del genere in Città e che da questo week end alzeranno le loro saracinesche anche di domenica per dare nuova vita ad un centro storico che non ha eguali.

Vorrei dire molte più cose, ma non ci riesco, sono sempre stato bravo a parlare, ma non a scrivere….

Quindi grazie Francesco Gabbani, grazie Carrara,
a presto,
Andrea Secci

Per continuare ad usare il sito, devi accettare l'utilizzo dei Cookie. Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close