BLOG Andrea Secci

“Mens sana in corpore sano”

Ho attraversato un periodo un po’ impegnativo ultimamente e ne ho risentito, sia fisicamente che nell’umore. Probabilmente, pur lavorando con passione e divertimento, devo aver tirato troppo la corda, finendo per sentirmi un po’ appannato.  

La fase di fiacca, complice forse anche la primavera, sta però esaurendosi e mi sento di nuovo pieno di energia e di voglia di fare.

Sarà per quello che nei giorni scorsi, rovistando in cantina, ho gettato l’occhio su una vecchia mountain bike, appoggiata in un angolo a prendere polvere.

Ho scostato il telo che la ricopriva e ho guardato quell’ “esemplare” un po’ vintage con aria di curiosità e di sfida allo stesso tempo. Ho così ripensato a quando, da ragazzino, percorrevo per tutto il giorno le salite della località in cui vivo, andando ad esplorare i sentieri più nascosti.

Quella bici è legata a ricordi spensierati e credo che nei prossimi giorni le darò una bella ripulita, una lubrificata alla catena e verificherò che sia tutto in ordine. A breve, magari, la rimetterò in strada, proprio per concedermi qualche giro tra le nostre colline, assieme agli amici.

I Latini dicevano: “Mens sana in corpore sano”.

Non ho idea di cosa significhi, ma intanto inizierò a pedalare…

Per continuare ad usare il sito, devi accettare l'utilizzo dei Cookie. Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close